Perchè far pubblicità su Google?

Scritto da -

Lo dicono i numeri. Ogni attività o azienda che vuole promuovere il proprio sito deve passare per Google e deve necessariamente seguirne le sue linee guida.

Da un'analisi fatta su http://marketshare.hitslink.com/ si evince come in Italia l'utilizzo di Google sia predominante, l'83% degli italiani utilizza Google per le sue ricerche online e solo il 4% utilizza Bing e Yahoo.

I suoi risultati di ricerca risultano i più pertinenti per query di ricerca, la sua continua evoluzione in prodotti e servizi offerti sia ai privati che alle aziende, lo rende essenziale per accedere ad Internet .

Questo significa che creare delle campagne pubblicitarie su Google è un investimento sicuro per raggiungere il proprio cliente target. Abbiamo la possibilità di creare più campagne per più prodotti e per differenti località. Possiamo completamente raggiungere il tipo di clientela che desideriamo comodamente da un pc, tablet, smartphone.

Immagine1

Daniele Mazzucchi

Daniele nasce a Roma il 4 maggio 1970, è il Direttore di Produzione; inizia giovanissimo a occuparsi di sistemi di rete e di telematica in generale; fonda Nexus nel 1992, uno dei primi provider internet italiani, e successivamente IstriaOnLine, il primo provider internet in Croazia. Attraverso la sua società, la Nexus, partecipa attivamente alla fondazione della naming authority italiana, che diverrà successivamente il registro italiano internet (ccTLD.it). Nel 1999 lascia le sue attività per dedicarsi come professionista indipendente alla web application, collaborando con molte grandi aziende come BPM, IMI San Paolo, Mercedes-Benz Finanziaria; diventa successivamente, nel 2000, Direttore di Produzione di EFM Engineering, dove progetta in particolare una delle prime piattaforme FAD italiane AICC based. Nel 2003 avvia un nuovo progetto imprenditoriale entrando in ICOA, dove sviluppa il settore internet seguendo in prima persona la web application e il marketing online. Guarda il profilo di Daniele su Linkedin.