G Suite vs il Covid-19 – Smart Working by ICOA

Scritto da -

Cari lettori, come saprete G Suite fornisce anche Hangouts Meet, che ora Google ha reso disponibile anche per GMail (cfr. Google Hangours Meet gratis per lo Smart Working).

Negli ultimi anni, il termine Smart Working è sempre più presente anche in Italia.
Con il termine Smart Working si intende un nuovo modo di lavorare, che mette in atto una nuova filosofia manageriale permettendo così la gestione degli orari, il luogo di lavoro e gli strumenti da utilizzare a fronte di una maggiore responsabilizzazione dei dipendenti rispetto ai risultati.

Con la diffusione del Coronavirus, quella che poteva essere una pratica migliorativa dell’efficienza del lavoro, diventa addirittura un obbligo per le aree a rischio interessate con il “decreto coronavirus” (DL 9/2020).

La circolare detta anche una serie di istruzioni operative,
come la possibilità di adottare soluzioni Cloud per agevolare l’accesso la condivisione dei documenti tra i dipendenti, il ricorso a videoconferenze e a modalità flessibili di svolgimento del lavoro.

Ma indipendentemente dalle zone a rischio, molte aziende si stanno organizzando in questo senso per sperimentare i vantaggi dello smart working.
Per lo smart working, questa è infatti “un’ottima occasione per passare dalla sperimentazione all’ordinarietà”, provando a “trasformare una situazione negativa in una situazione di innovazione, sotto il punto di vista del lavoro remoto, anche in Italia”

ICOA vi propone una soluzione “chiavi in mano” per sperimentare con sicuro successo questa opportunità.
Grazie alle applicazioni della G Suite, avrete lo strumento perfetto per affrontare questa e emergenze e continuare a lavorare in sicurezza ed in modo efficiente, senza dover affrontare grossi investimenti.
G Suite è la Suite di applicazioni Cloud che permette di lavorare sui vostri documenti di tipo office da qualunque parte in qualunque momento, garantendo l’efficacia e la collaborazione dei team di lavoro, ma non solo.
Vi ricordiamo le funzioni principali che sono:

Gmail
L'indirizzo di posta elettronica usata da 1,5 miliardi di utenti in tutto il mondo


Google Drive
Ormai conosciutissimo, per la facilità con cui questo strumento permette di creare documenti, condividerli e modificarli anche a più mani e in tempo reale, salvando automaticamente il vostro lavoro su cloud

Google Sheets
I fogli di calcolo che google mette a disposizione per lavorare liberamente sui vostri file excel ovvero nei principali formati spreadsheet

Hangouts Meet
Lo strumento utile per tenere riunioni, videoconferenze e corsi di formazione virtuali in qualsiasi parte del mondo con persone interne o esterne all’organizzazione; versatile e funzionale, permette di lavorare in team e con i colleghi

Questi sono solo alcuni esempi di quello che la G suite mette a disposizione per lavorare in Cloud.

Per favorire le aziende che vogliono sperimentare queste opportunità, vi ricordiamo che il servizio Hangouts Meet è gratis fino al 1 luglio grazie all’iniziativa di Google.

Per usare G Suite è sufficiente un browser internet aggiornato, mentre per la videoconferenza è sufficiente avere G Mail, una webcam ed un microfono. ICOA propone ai sui clienti un sistema completo “chiavi in mano”, compreso della postazione di lavoro basata su Chrome OS, il nuovo sistema operativo per il Cloud realizzato sempre da Google.

Scriveteci al nostro indirizzo [email protected] per approfittare di queste offerte speciali, per un preventivo personalizzato, oppure semplicemente per chiedere informazioni sui servizi di smart working che possiamo approntare per la vostra azienda.

Elena Larisa Ciubotaru

Larisa nasce in Romania presso Dorohoi il 15 maggio 1995, ed al momento sta praticando una stage formativo per il Marketing in ICOA; inizia giovanissima a occuparsi di relazioni pubbliche in generale, soprattutto nel settore turistico-alberghiero; di recente ha partecipato al progetto dell'ICE per la promozione delle startup italiane nel mondo, gestendo le relazioni pubbliche per una startup innovativa direttamente in loco, presso Tokio in Giappone. Da questa esperienza, in partnership con ICOA, nasce la collaborazione attuale. Guarda il profilo di Elena Larisa Ciubataru su Linkedin.