[Case History] La nuvola applicata al turismo.

Scritto da -
Società dell’Acqua Pia Antica Marcia

[da Wikipedia] La “Società dell’Acqua Pia Antica Marcia” nasce con il progetto di metà Ottocento di riportare a Roma l’antica Acqua Marcia. L’acquedotto Marciano, condotto a Roma nel 144 a.C. dal pretore Quintus Marcius Rex e reputato per qualità delle acque il miglior approvvigionamento della città, fu interrotto assieme agli altri condotti idrici durante l’invasione dei Goti (537-538 d.C.). Da quel momento Roma rimase per circa otto secoli priva di acque canalizzate. Nel 1868 la “Anglo Romana Water Company”, in seguito “Società Anonima dell’Acqua Marcia” diventa la Società dell’Acqua Pia Antica Marcia. Il 10 settembre del 1870 il primo zampillo dell’Acqua Marcia sgorgò nell’attuale piazza della Repubblica.
Con oltre 140 anni di storia l’Acqua Marcia rappresenta oggi la più antica società immobiliare italiana, una società non solo di costruttori ma anche di realizzatori di grande opere e di interventi di recupero e riqualificazione di complessi industriali di pregio storico. La diversificazione strategica delle attività del gruppo ha portato allo sviluppo di nuovi asset produttivi sviluppati prevalentemente nel comparto turistico. Il gruppo Acqua Marcia è oggi attivo in quattro settori: immobiliare, alberghiero, aeroportuale e nei porti turistici. Acqua Marcia inizia la sua avventura nel settore turistico nel 1998 attraverso la propria controllata Acqua Marcia Turismo (AMT). Il gruppo Acqua Marcia possiede oggi sei importanti dimore storiche in Sicilia: Villa Igiea, Grand Hotel et des Palmes ed Excelsior Palace Hotel a Palermo; San Domenico Palace Hotel a Taormina; Excelsior Grand Hotel a Catania e il Grand Hotel des Etrangers et Miramare ad Ortigia (Siracusa).

Problematiche e Matrimonio:

Noi di AMT Hotels come gruppo alberghiero dislocato sul territorio e in continua evoluzione e crescita, necessitavamo di un sistema di posta elettronica evoluto che rispondesse alle problematiche di Disaster Recovery, Backup, Business Continuity, fruibilità, mobilità e soprattutto SICUREZZA, elasticità, gestibilità ed economia.

Stanchi delle continue e costose manutenzioni ordinarie e straordinarie legate al mantenimento del vecchio sistema di posta elettronica ospitato su tecnologie MS Exchange, stanchi del costo molto alto del mantenimento del CED per ospitare i server Exchange, connettività, hardware, ridondanza, verticalizzazione, condizionamento, costo degli spazi(!), personale specializzato, costo “aperto” per inseguire le continue evoluzioni degli apparati e del mercato, le preoccupazioni legate alla sicurezza e i relativi costi per mantenere un livello eccellente, abbiamo detto BASTA. Grazie al nostro partners tecnologico, la ICOA, abbiamo ‘sposato’ il servizio di Google Apps for Business!

Soluzione:

MIGRAZIONE! Abbiamo deciso di migrare tutti i nostri servizi dalla vecchia idea di mail server al Cloud firmato Google. Grazie ad un progetto serio e ben fatto, non abbiamo avuto nessun down time nell’operazione di migrazione, e nel giro di qualche ora abbiamo sostituito la vecchia tecnologia e abbiamo spostato circa 500 utenze. Nessun disservizio legato ai sistemi di prenotazione, nessun disservizio legato ai software in uso, nessun disservizio con apparati e concetti tradizionali, la soluzione ideale!

Benefici:

FINALMENTE! Con un solo strumento abbiamo SEMPLIFICATO la gestione, la manutenzione, la fruibilità. Abbiamo ABBATTUTO i costi della manutenzione, dell’hardware e dei contratti di manutenzione. Abbiamo RISOLTO tutte le problematiche relative agli apparati mobili in continua evoluzione, Android, IOS, BB, Windows Phone, tutto il nostro personale finalmente può avere DAVVERO posta, calendari, agenda e rubrica sincronizzata. Sedi sparse sul territorio, agenti sparsi sul territorio, collaborazione, documenti condivisi, archiviazione cloud, videoconferenze, chat…davvero una lista lunghissima di benefici. SLA garantito 99,9%, Gmail, Calendari, Rubrica, Chat, G+, Hangout, Documents, Site, Gruppi, Archiviazione e ricerca inarrivabili, possibilità di attivare servizi aggiunti come Vault per rispondere ai termini legge recenti.

Per concludere ci piace sottolineare quanto per noi sia importante l’autenticazione a due fattori!

Miriano Prelati

In ICOA dal lontano 1998. La sua storia è la storia di ICOA e la storia di ICOA è la sua. Prima di veder nascere e crescere l'azienda, maturità tecnica, ingegneria presso l'Università di Roma Tor Vergata e Canterbury University Doctor of Business Administration, Engineering Management. Attualmente Direttore Tecnico e dei Sistemi.