DuckduckGo

Scritto da -

E’ un motore di Ricerca lanciato nel 2008 creato da Gabriel Weinberg. La sua particolarità è data dalla Privacy infatti non immagazzina informazioni sulle ricerche degli utenti. E’ passato da 1,000,000 di ricerche al giorno nel 2012 agli attuali 5,000,000 del 2014.

Le notizie di oggi l’hanno portato alla ribalta della cronaca per la scelta fatta da Apple di utilizzarlo all’interno di Spotlight aiuto/ricerca nei suoi sistemi OS e su iOS proprio per la sua particolarità, sarà il secondo motore utilizzato dagli utenti iPhone e quindi riceverà molto traffico, tale da poter apportare nuovi upgrade. DuckduckGo non mostra risultati pilotati in quanto non trattiene nessuna informazione della ricerca effettuata dall’utente (nessun IP e cookie), anche lui presenta link sponsorizzati (1 o al massimo 2 per pagina). La sua schermata è molto semplice, offre immagini, video e mappe quando si effettua una ricerca di luoghi, posti turistici. Vedremo come evolverà nei suoi strumenti una volta che la sua popolarità comincerà a salire grazie ad Apple.

Nel 2011, DuckDuckGo ha introdotto la ricerca vocale per gli utenti che utilizzano l’estensione “Voice Search” di Google Chrome.

Apple oramai è sempre più agguerrita a voler scalzare Google, ci sta provando inserendo come motore di ricerca di default Bing.

Sara Ida Sorrentino

Certificata Google Adwords - Da diversi anni ad Icoa come Advertising Specialist su Google e Facebook. Copywriter per il blog aziendale ed i Social.